PAOLO MASI ” “PITTURA, VIBRAZIONE E SEGNO”. 60 anni di ordinata casualità

📯 𝐍𝐨𝐯𝐢𝐭𝐚’ 📯
Giornata del Contemporaneo

Paolo Masi è il protagonista della nostra Giornata del Contemporaneo.

In dialogo con Matteo Galbiati, curatore della mostra “Paolo Masi. Pittura, vibrazione e segno. 60 anni di ordinata casualità”, il maestro parla della sua ricerca e di un’opera inedita esposta in Galleria, porzione di infinito e campionario amplificato di tutte le possibilità del suo segno.

giornatadelcontemporaneo

AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani
Direzione Generale Creatività Contemporanea
Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Pubblicato da Francesca Parrilla

Promoter culturale e attrice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: