UN SOTTILE FILO DI SPERANZA di Antonio Foti

Un Sottile filo di speranza”

 Venerdì 8 ottobre, alle ore 18, presso la Ristorazione Sociale di Alessandria (in viale Milite Ignoto 1/A, Alessandria) ci sarà la presentazione del nuovo libro del casalese Antonio Foti.
Alla presentazione oltre all’autore, ne parleranno Elia Ranzato, ricercatore dell’Università del Piemonte Orientale, e Riccardo Brero, coordinatore della Ristorazione Sociale.

Il libro “Un Sottile filo di speranza” (LFA Publisher) è un romanzo che si propone attraverso cinque storie di vita quotidiana ambientate nella piccola provincia del nord e del sud d’Italia, dove la speranza assume il volto, la mente e il cuore di uomini e donne che non si lasciano abbattere o piegare dai limiti imposti dalla malattia, dalle proprie disabilità e in generale dalle avversità della vita.
È logico e ovvio pensare che la speranza non sia un bene o un oggetto da poter acquistare. Ancor meno può essere un abito da indossare secondo il proprio stato d’animo o d’umore o una bandiera che sventola in una direzione o l’altra secondo l’andamento delle correnti, delle circostanze o della semplice e pura casualità.
Un romanzo per chi non rinuncia mai a lottare e a sorridere alla vita, dove ogni giorno è un’occasione, unica e preziosa, per mettersi in cammino alla ricerca di quel sottile filo di speranza fatto di impegno civile, di solidarietà, d’incontri e opportunità, di autostima e convivialità e di tanto entusiasmo e voglia di vivere da donare e ricevere.

L’autore: Antonio Foti è nato a Napoli nel 1967 in un quartiere periferico dell’area flegrea. Ha conseguito la maturità scientifica presso l’VIII Liceo Scientifico Statale ed il diploma di laurea in Sociologia presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. La narrativa civile ha rappresentato all’interno delle scienze sociali uno dei suoi principali interessi di studio soprattutto con la finalità di comprendere gli intimi meccanismi culturali in grado di favorire l’integrazione, l’inclusione sociale e le pari opportunità di tutte le persone considerate a vario titolo diverse e marginali. Dopo alcuni anni di incarichi a termine nel settore della formazione e riqualificazione professionale dei lavoratori in cassa integrazione e mobilità, nell’autunno del 1998 si è trasferito nel nord Italia per occuparsi di servizio pubblico ed in particolare della condizione delle persone con disabilità ed a ridotta mobilità. Da quasi vent’ anni si occupa a Milano nella compagnia ferroviaria Trenord della mobilità delle persone diversamente abili, sia per i viaggi individuali che di gruppo, nell’ambito del servizio ferroviario della Regione Lombardia. Collabora attivamente nelle procedure d’informazione, orientamento e di assistenza per i viaggiatori disabili con la Sala Blu di RFI, con le Ferrovie Nord e con la Sala Amica dell’Aeroporto internazionale di Malpensa. Dopo l’esperienza dell’Expo del 2015 ha fatto parte del gruppo di studio che ha fondato nella compagnia Trenord uno dei primi osservatori regionali sulle barriere architettoniche (email senzabarriere@trenord.it) di cui è attualmente il principale referente organizzativo. È  membro della Sezione Sorriso del CRA FNM, un organizzazione di volontariato che sostiene alcune attività di solidarietà sociale in collaborazione con varie associazioni delle persone disabili e dei propri familiari della regione Lombardia.
Il 7 marzo 2019 ha pubblicato con Marotta&Cafiero editori una raccolta di racconti di narrativa sociale e civile ambientati nella piccola provincia italiana dal titolo “La luce giusta”.
“Un sottile filo di sperenza” è il suo secondo libro

Pubblicato da Francesca Parrilla

Promoter culturale e attrice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: