MARGARET DI SERGIO PIZIO Scrittore e Sceneggiatore

MARGARET ( di Sergio Pizio) Margaret quella mattina si levò presto dal letto dando un veloce bacio sulla fronte a suo fratello Peter, il quale dormiva ancora. Dopodiché scese rapidamente i gradini della scala a chiocciola di legno di castagno scuro, osservando sua madre borbottare da sola nel salotto mentre riordinata un armadio. Non avevaContinua a leggere “MARGARET DI SERGIO PIZIO Scrittore e Sceneggiatore”

MOSTRA DI NADA NUOVO “DEA E DONNA” ALLE SALE D’ARTE DI ALESSANDRIA

Oggi 20 marzo 2022 si è conclusa la mostra dal titolo “Dea e Donna” dell’artista Leonarda Nada Nuovo inaugurata giovedì 10 marzo 2022, alle ore 18 presso le Sale d’Arte di Via Machiavelli 13 ad Alessandria. L’iniziativa realizzata da CulturAle Costruire Insieme, Convegni di Cultura Beata Maria Cristina di Savoia e dal CIF Alessandria (CentroContinua a leggere “MOSTRA DI NADA NUOVO “DEA E DONNA” ALLE SALE D’ARTE DI ALESSANDRIA”

SERGIO PIZIO scrittore e sceneggiatura, premio internazionale ADA Cristoforo Colombo 2022

Sergio Pizio : “Sono molto onorato di avere ricevuto a Firenze il prestigioso premio Internazionale A.D.A. Cristoforo Colombo 2022 scrittore sceneggiatore.Ringrazio l’ambasciatrice Leonarda Maria Racano della Federezione Artist Development Association nell’avermi inoltre consegnato la nomina Artistica di Ambasciatore Onorario A.D.A. 2022Ringrazio tutti gli artisti che sono intervenuti a questa importante manifestazione.” “Articolo del giornale IlContinua a leggere “SERGIO PIZIO scrittore e sceneggiatura, premio internazionale ADA Cristoforo Colombo 2022”

TITOLO Rivista scientifica e culturale d’arte contemporanea vol. 23 Copertina di Sandi RENKO

Questo numero di “Titolo” tratta dell’oblio nell’arte contemporanea. Gli articoli non riguardano tanto, o non solo, i “dimenticati” ma anche come alcuni artisti affrontano nella loro poetica e nei loro lavori questo tema. Sappiamo che l’oblio è necessario alla stessa memoria (tema che abbiamo affrontato nel numero precedente), dato che non possiamo restare attaccati indissolubilmenteContinua a leggere “TITOLO Rivista scientifica e culturale d’arte contemporanea vol. 23 Copertina di Sandi RENKO”

“AMALIA” EPICA MODERNA ATTO III Scena Sesta (Opera in tre atti di Ana Silvestre)

Scena sesta, ovvero l’ultima La Cittadella, ancora notte. C’è una porta abbastanza larga, posizionata di traverso, in mezzo al palco. Soltanto la parte dove si trovano tutti gli attori è un po’ illuminata. L’altra metà è completamente buia. C’è un’enorme folla, tranquilla e in coda. Amalia, Dino, Berta, Oreste, Eroc, due soldati, popolo. voce diContinua a leggere ““AMALIA” EPICA MODERNA ATTO III Scena Sesta (Opera in tre atti di Ana Silvestre)”

“AMALIA” EPICA MODERNA ATTO III Scena quinta (Opera in tre atti di Ana Silvestre)

Scena quinta Lo studio di Dino. ‘E giorno. Dino, Berta, Amalia. (Dino guarda alla finestra) Dino: (33) a ‘E quasi arrivato il momento. b Penso che la città non ha mai visto a Un pur similare affollamento! b Se non ci sarà qualche imprevisto, a Saremo liberi come il vento! b Amalia, per te vivoContinua a leggere ““AMALIA” EPICA MODERNA ATTO III Scena quinta (Opera in tre atti di Ana Silvestre)”

“AMALIA” EPICA MODERNA ATTO III Scena quarta (Opera in tre atti di Ana Silvestre)

Scena quarta Il frutteto. Oreste, Amalia. voce di Dino: (31) a Oreste, ché immensamente scaltra b Esamima le regole decise a E poi ne aggiunge anche un’altra. b Servono regole molto precise a Per cambiare la gente egolatra. b Regole non da tutti condivise, c Però è necessario precisare c Che Amalia non si faràContinua a leggere ““AMALIA” EPICA MODERNA ATTO III Scena quarta (Opera in tre atti di Ana Silvestre)”

“AMALIA” EPICA MODERNA ATTO III Scena terza (Opera in tre atti di Ana Silvestre)

Scena terza La Cittadella Amalia, Dino. Dino è seduto per terra, scrive su un quaderno. Amalia è in piedi, cammina con le mani sui fianchi. Dino: (29) a Molto persuasive le tue parole. b Piene di giudizio e compassione, a Illuminano come fa il Sole, b Che regala luce alle persone! a Sono loro laContinua a leggere ““AMALIA” EPICA MODERNA ATTO III Scena terza (Opera in tre atti di Ana Silvestre)”

“AMALIA” EPICA MODERNA ATTO III Scena seconda (Opera in tre atti di Ana Silvestre)

Scena seconda Il frutteto. Oreste, Eroc, Amalia, Dino, dieci soldati. voce di Dino: (27) a Vedrò finalmente con i miei occhi b Com’è il tanto bizzarro frutteto! a Ho preparato un caffè coi fiocchi b Da portare in quel posto segreto. a Beh, ero stufo di tutti quei blocchi! b Ora, che avrò il quadroContinua a leggere ““AMALIA” EPICA MODERNA ATTO III Scena seconda (Opera in tre atti di Ana Silvestre)”

“AMALIA” EPICA MODERNA ATTO III Scena prima (Opera in tre atti di Ana Silvestre)

ATTO TERZO Scena prima Si vede una delle facciate principali della Cittadella, sullo sfondo. Ci sono i colori del tramonto. Amalia, Dino. (Amalia è seduta per terra) voce di Dino: (25) a Direi che adesso è giunta l’ora b Di cambiare il corso della storia. a Benché non mi senta pronto ancora b E abbiaContinua a leggere ““AMALIA” EPICA MODERNA ATTO III Scena prima (Opera in tre atti di Ana Silvestre)”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito